I veicoli, come tutte le macchine meccaniche, sono soggetti ad usura; per controllare il livello di usura è necessario compiere un accertamento periodico: il tagliando.

tagliando-macchina

Cosa è il tagliando e perché è necessario

Il tagliando è un controllo periodico che tutti i veicoli dovrebbero compiere per verificare lo stato delle loro componenti. E’ necessario effettuarlo non solo per poter guidare in massima sicurezza, ma anche per poter risparmiare su eventuali costi aggiuntivi per possibili riparazioni future. Naturalmente, come per noi esseri umani, mantenendo in buona salute l’auto gli si prolunga anche la vita.A differenza di quanto si potrebbe immaginare, il tagliando non è obbligatorio per la circolazione, ma necessario per la copertura assicurativa, e, aggiungiamo di nuovo, consigliato per una guida sicura.

Quando effettuarlo

Per quanto riguarda quando farlo, questo varia da veicolo a veicolo.
E’ vivamente raccomandato effettuarlo ad intervalli regolari; nel caso in cui il veicolo sia ancora in garanzia allora bisogna rispettare le date di scadenza che la casa automobilistica ha segnato nel libretto di manutenzione. Inutile dire che queste date variano a secondo dei marchi e dei modelli.
Per poter capire quando eseguire il tagliando, ci si deve basare su due fattori fondamentali: il numero di chilometri percorsi e il tempo. In genere quando si raggiunge il limite di uno di questi due fattori allora si dovrebbe procedere al tagliando.

Dove si può eseguirlo

Prima del 2002 il tagliando era obbligatorio eseguirlo presso un concessionario ufficiale della casa costruttrice del veicolo.
Dal 2002, invece, grazie al Regolamento (UE) N. 461/2010, meglio conosciuto come Decreto Monti, il regolamento è cambiato: questa normativa europea permette a tutti gli automobilisti di effettuare i tagliandi di verifica anche presso gli auto-riparatori indipendenti a patto però che rispettino tre regole fondamentali:
– utilizzo esclusivo di ricambi di pari qualità rispetto all’originale;
– scrupolosa osservanza di alcune precise e accurate istruzioni;
– corretta documentazione degli interventi compiuti.

I costi

I costi delle manutenzioni cambiano se effettuati in un’officina indipendente o presso un concessionario ufficiale. Superfluo dire che i costi sono superiori presso i concessionari ufficiali. Il costo medio è di 300/400€.

Conclusioni

Per mantenere la propria auto in ottimo stato che salvaguardi anche la nostra vita, dobbiamo ricordarci sempre di eseguire il tagliando nei termini di tempo sopraindicati. Scegliamo la sicurezza e facciamo i giusti controlli.

18 ottobre 2014
tagliando-macchina

Ogni quanto va fatto il tagliando della macchina?

I veicoli, come tutte le macchine meccaniche, sono soggetti ad usura; per controllare il livello di usura è necessario compiere un accertamento periodico: il tagliando. Cosa è il tagliando e perché è necessario Il tagliando è un controllo periodico che tutti i veicoli dovrebbero compiere [...]
25 agosto 2014
fuori dagli schemi

Pensare fuori dagli schemi

Pensare fuori dagli schemi o “Think outside the box” è un modo per indicare quei pensieri fatti al di fuori del comune sentire. Ci aiuta quando siamo in difficoltà e non vediamo vie di uscita, ma può essere usato ogni giorno per moltiplicare il valore [...]